Sniffy è una droga? Tutta la verità (che non vogliono dirti)

In Notizie su Cannabis Legale, CBD, Popper droga legale 0 commenti

Dal successo senza precedenti, Sniffy è una polvere bianca che ha destato non poche discussioni. Per l'aspetto, il colore e il modo d'assunzione che ricordano la cocaina.

Ma Sniffy è completamente legale. Perché contiene solo sostanze autorizzate dall'Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare. Sostanze presenti anche in tanti Energy Drink.

ACQUISTA ORA IL TUO SNIFFY LEGALE 

Sniffy: cos'è e cosa contiene

"Una sferzata di energia istantanea dalla durata di 20-30 minuti". Viene così presentato Sniffy dall'azienda francese che ne ha registrato il marchio. 

In particolare, questo stimolante è composto da: caffeina, creatina, taurina, maltodestrine, citrullina e arginina (due amminoacidi).

Un mix che garantisce gli effetti immediati per cui è diventato così famoso, tra i giovani e non solo. Tra cui: maggiore energia e concentrazione mentale. 

"Sniffy ti accompagnerà in molte situazioni: durante gli esercizi fisici, gli studi e gli esami", dichiara l'azienda produttrice. 

Rispetto ai classici integratori però, Sniffy viene assunto per via nasale, grazie ad una pipetta presente nella confezione.  

Sniffy è sicuro? Tutti i possibili effetti collaterali

Stando alle linee guida dell'azienda produttrice, Sniffy è sicuro quando non supera la dose massima giornaliera consigliata di 2 grammi, contenuti in due fialette.  

L'importante è non abusarne. Infatti, secondo i primi commenti degli esperti, Sniffy potrebbe avere gli stessi effetti negativi delle bevande energetiche

Articoli Correlati